Print this page

Sicurnet SPS - Sistema Pagamento Servizi

Gestione automatizzata dei servizi della biblioteca

Introduzione

Sono sempre di più gli studenti che utilizzano risorse tecnologiche messe a disposizione dalle strutture bibliotecarie universitarie mediante PC collegati in rete. Si pensi ad esempio al materiale didattico prodotto dai docenti e reso fruibile per gli studenti non più su supporto cartaceo, ma mediante Internet.

Si impone perciò un ripensamento nelle modalità di fruizione delle postazioni informatiche (peraltro largamente insufficienti alle necessità dell’utenza) e dei servizi ad esse collegati per permettere una più razionale gestione dell’esistente.

Occorre pertanto dar modo al  personale di gestire e monitorare in tempo reale lo stato di utilizzo delle postazioni senza muoversi dalla reception, consentendo l’accesso solo a utenti abilitati su postazioni effettivamente disponibili, evitando così confusione, ressa e fastidiose perdite di tempo, sia per gli utenti sia per il personale.

 

Fig1: Architettura del sistema

Funzionalità e caratteristiche del sistema SPS

Il problema può dunque essere individuato nella necessità di identificare e regolamentare l’accesso a differenti tipologie di risorse mediante apposite pratiche amministrative e apposite tecnologie;

SICURNET SPS è la piattaforma software progettatta sulle specifiche esigenze della biblioteca e più in generale del sistema bibliotecario che permette di gestire tutte le risorse tecnologiche messe a disposizione del pubblico.

Principali funzionalità del sistema:

1. Gestione del credito personale dell’utente, utilizzabile per pagare servizi forniti nell’ambito del sistema bibliotecario di ateneo (SBA);

2. Pagamento di servizi su supporto (riproduzioni a stampa, fotocopie, collegamenti web), e intangibili (oneri di mora per ritardata, consegna materiali in prestito, costi gestionali generali, ecc.)

3. Ripartizione tra diversi servizi e fornitori di servizi dei proventi delle attività gestite dal sistema di accounting e generazione contestuale di un’adeguata reportistica.

4. Identificazione e monitoraggio delle connessioni web che vengono effettuate da postazioni PC in rete (nel rispetto della normativa vigente, sia in materia di privacy che in ambito di sicurezza), delle operazioni di stampa e fotocopiatura effettuate dagli utenti nonché di tutte le transazioni economiche relativi ai servizi offerti.

5. Gestione Multibiblioteca con relativa gestione utenti/autorizzazioni e servizi

Per i servizi a pagamento viene utilizzato un portafoglio interno attribuito a ciascun utente. Mediante un Totem Self-Service (Money Loader) l’utente può verificare lo stato del proprio credito, caricare denaro introducendo monete e banconote, visualizzare l’estratto conto di tutte le transazioni effettuate in un determinato periodo. Nel tempo è previsto che l’utente potrà effettuare l’accesso al proprio Account anche via web direttamente dal portale del Politecnico di Milano.

La soluzione prevede un server centrale, al quale sono collegate in rete tutte le periferiche che prevedono un costo per l’utente (fotocopiatrici, stampanti ma anche postazioni web con collegamenti onerosi a risorse elettroniche, o costi per Area Sistema Bibliotecario di Ateneo, servizi di fornitura documenti o prestito interbibliotecario). Il sistema permette la gestione dei dati relativi alle diverse contabilità (servizi legati alle differenti macrostrutture e strutture di ateneo differenziati per tipologia e per fornitore).

La ricarica del credito degli utenti avviene in modalità “chiosco” (self-service), cioè in assenza di operatore.


FUNZIONI SPECIFICHE DEL SISTEMA

a.     Controllo accessi on-line (login);
b.     Servizi di fotocopiatura;
c.     Servizi di stampa;
d.     Servizi a bancone (con operatore)
              d.1 Abilitazione ai servizi di Ateneo
              d.2 Pagamento oneri di mora;
              d.3 Prestito interbibliotecario - ILL;
              d.4 Fornitura documenti - DD;

e.     Gestione “accounting” personale

Possono accedere ai servizi forniti di accounting utenti in possesso di entrambi i seguenti requisiti:

·         Possesso di una login e una pw

·         Abilitazione della coppia di credenziali fornita (login e pw) ai servizi del sistema bibliotecario

Le attività di abilitazione ai servizi di biblioteca vengono fatte “una ed una sola volta” presso una delle biblioteche del sistema bibliotecario predisposte per questo servizio, e questa abilitazione sarà valida per tutti gli altri punti di erogazione dei servizi.